Episodio 18: Introduzione alla Teoria della Terra Piatta

Episodio 18: Introduzione alla Teoria della Terra Piatta

posted in: Amagi Podcast, Notizie | 0

26 Ottobre 2016 – L’astronomia moderna ha assolutamente convinto il mondo, come George Bernard Shaw ha dichiarato che nulla di ciò che è evidente è vero. È evidente che la Terra è piatta, ma loro ci dicono che è curva; è ovvio che il mondo è immobile, ma loro ci dicono che si muove; è ovvio che i cieli ruotano intorno a noi, ma loro ci dicono che siamo noi a ruotare; è ovvio che le stelle sono stelle, invece ci dicono che le stelle sono soli; è ovvio che il Sole è più grande rispetto alle stelle, ma dicono le stelle sono più grandi del Sole; è ovvio che il Sole e la Luna sono della stessa dimensione, ma dicono che il Sole è 400 volte più grande; è ovvio che la Terra è l’unico “pianeta”, eppure dicono che ci sono più di un septilione (1 con 24 zeri) di pianeti; è ovvio che sopra è sopra e sotto è sotto, tuttavia ci dicono che non è così!
flat_earth
La verità è che la Terra non è un “pianeta”; è un piano. A parte le altezze e le profondità delle montagne e valli la Terra non ha curvatura o convessità ed è a tutti gli effetti piatta. Proprio come appare, il Sole, la Luna e le stelle (fissi e ambulanti) tutte ruotano intorno alla Terra piatta che è il fermo, centro immobile dell’universo. Il Polo Nord magnetico è il centro della Terra e dell’universo. Polaris, la stella polare rimane sempre significativamente situata in cima al firmamento, mentre il sole, la luna e le stelle ruotano in cicli circolari intorno a noi. La verità è che tutte le masse d’acqua rimangono sempre piatte, l’orizzonte è sempre piatto, e tutti i canali, gallerie e ferrovie sono costruiti senza riguardo per la presunta curvature o convessità della Terra. La luce dei fari per la navigazione può essere vista a distanze incredibili, cosa possibile solo su una superficie piana. La verità è che i piloti non fanno declinazioni costanti del naso degli aerei o accelerazioni di compensazione per tenere conto della presunta curvatura e rotazione della palla-Terra. La verità è che i marinai durante la navigazione non usano calcoli sferici, ma trigonometria piana.
star-trails-828656_1920
La verità è che l’Antartide è un gigante muro di ghiaccio che contiene gli oceani e il Polo Sud non esiste! Varie anomalie e  le differenze tra l’Artico e Antartico dimostrano che la terra non è una sfera. Il sole di mezzanotte dell’Artico dimostra che l’universo è geocentrico. La verità è che il Sole e la Luna sono due identici divini opposti bilanciati fatti per i segni e le stagioni, per illuminare la Terra, e dividere il giorno dalla notte. La Luna non è semplicemente un riflettore della luce del sole, ma emana una luce propria dimostrabile luce; essa È completamente auto-luminescente e semitrasparente. La verità è che l’uomo non ha e non potrà mai camminare sulla Luna o su Marte, perché i corpi celesti sono semplicemente luminari, delle grandi luci e non pianeti come la Terra. Gli sbarchi sulla Luna e Marte sono stati e sono bufale messe in scena e filmate da massoni sulla Terra. satelliti e stazioni spaziali In orbita non esistono; tutti i video e le fotografie che avete mai visto dalla NASA, Hubble, e da altre fonti “ufficiali” sono tutte immagini generate al computer. La gravità non esiste, e tutti gli astronauti che galleggiano nello spazio sono semplicemente riprese fatte usando i cavi o a bordo di aerei a gravità ridotta. La Relatività non esiste, ed è per questo Einstein fa sempre la linguaccia!
p1
La verità è che l’universo è stato intelligentemente progettato da un architetto intelligente, volutamente creato da un creatore intenzionale, non il risultato casuale di qualche incidente cosmico inspiegabile. La verità è che la vita, la coscienza, l’incredibile diversità, complessità bellezza della natura sono state divinamente create, non con freddezza, alla cieca o ”evolute” dal nulla.

Scarica Episodio 18: Introduzione alla Teoria della Terra Piatta

Leave a Reply